In Aspromonte tra fede, briganti e patrioti (2 giorni e 2 notti)

Un’avventura nel cuore dell’Aspromonte, impervio e selvaggio, accogliente ed ostile. Un modo per conoscere parte degli aspetti naturali, ambientali, storici e antropologici della montagna più meridionale e più discussa d’Italia. L’itinerario si sviluppa interamente nel meraviglioso scenario del Parco Nazionale dell’Aspromonte seguendo antichi sentieri un tempo percorsi da fedeli e da briganti, oltre che da pastori e boscaioli.
Il primo giorno si cammina sulle tracce del leggendario brigante Nino Martino che fece le sue scorribande nella seconda metà del 1500. Ancora oggi questa terra lo ricorda con filastrocche, canzoni popolari, poesie e toponimi. Segue la visita al mausoleo di Garibaldi ed al famoso albero nel quale, si dice, il condottiero si sedette dopo essere stato ferito.
Il secondo giorno è prevista un’escursione lungo uno dei sentieri che per secoli furono percorsi da pellegrini, provenienti da tutta la Calabria e la Sicilia. Partendo da Montalto, che con i suoi 1956 metri offre un panorama mozzafiato sul mare ionio, su quello tirreno e a nord fino al Pollino, si giunge a Polsi, minuscolo insediamento che sorge nel centro dell’Aspromonte e che è meta, da secoli, di fedeli alla “Madonna della Montagna”.
Il soggiorno, in una struttura di montagna moderna e confortevole, offre la possibilità di socializzare, di gustare ricercate tipicità locali rivisitate e di passeggiare tra i viali di Gambarie d’Aspromonte, rinomata località turistica montana.

Durata: 2 giorni e 2 notti
Tipo di esperienza: escursionismo con ecoturismo
Periodo: da fine aprile a fine ottobre
Ambienti: alta montagna, bosco, località turistiche attrezzate
Consigliato a: persone appassionate e disposte a camminare per conoscere

Giorno 0
Incontro e trasferimento a Gambarie d’Aspromonte.

Orari: ore 18 incontro, ore 19 arrivo a Gambarie d’Aspromonte
Cena: Gambarie d’Aspromonte, casa vacanze
Pernottamento: Gambarie d’Aspromonte, casa vacanze

Giorno 1
Escursione sul “Sentiero Azzurro”, da Gambarie d’Aspromonte a “Monumenti brigante Nino Martino”. Visita al mausoleo di Garibaldi.

Orari: ore 9 inizio escursione, ore 18 rientro a Gambarie d’Aspromonte
Cena: Gambarie d’Aspromonte, casa vacanze
Pernottamento: Gambarie d’Aspromonte, casa vacanze
Livello di difficoltà dell’escursione: E (Escursionisti)
Dislivelli dell’escursione: 400 metri salita, 400 metri discesa
Durata dell’escursione: 6 ore
Altitudini: 1350 metri, 1750 metri

Giorno 2
Escursione da Montalto a Polsi, minuscolo insediamento che sorge nel centro dell’Aspromonte e che è meta, ogni anno, di fedeli alla “Madonna della Montagna”. Aperitivo defaticante a Gambarie d’Aspromonte.

Orari: ore 9 partenza da Gambarie d’Aspromonte, ore 17,30 rientro a Gambarie d’Aspromonte
Colazione: Gambarie d’Aspromonte, casa vacanze
Pranzo: al sacco
Cena: aperitivo a Gambarie d’Aspromonte, casa vacanze
Livello di difficoltà dell’escursione: E (escursionisti)
Dislivelli dell’escursione: salita 0 metri, discesa 1200 metri
Durata dell’escursione: 4 ore
Altitudini: 1956 metri, 850 metri